Menu

Danni al patrimonio


Danni al patrimonio

Danni al patrimonio: il risarcimento punto per punto

  1. Avvisaci subito
    In caso di danni alla tua casa avvisa subito la tua agenzia Allianz. Se si tratta di furto, tentato furto e atti vandalici vai prima dalle autorità per farti rilasciare una copia della denuncia.
    Conservala e consegnala alla tua agenzia con tutti i documenti utili: dati anagrafici, numero di polizza, preventivi e fatture di riparazione ed eventuali foto del danno.
    Raccolte tutte le informazioni, l’agenzia Allianz apre la pratica di sinistro e la manda al Polo Allianz RE/GF che valuta se serve una perizia.
    Con chi parli? Con il tuo agente Allianz
  2. Collabora con il perito
    Se serve, sarai contattato dal nostro perito per una verifica del danno, su appuntamento.
    In quella occasione, se il tuo sinistro supera il valore di 1.500 euro, il perito compila il verbale di sopralluogo e ti lascia una copia per conoscenza. Dopo aver valutato tecnicamente l’evento, il perito invia la documentazione con il suo parere ad Allianz.
    Con chi parli? Con il perito incaricato
  3. Ora tocca a noi, definiamo il risarcimento
    Il liquidatore analizza la tua pratica, con o senza l’eventuale perizia, e definisce l’importo da risarcire. Per quantificare al meglio i danni, i nostri liquidatori potrebbero sempre contattarti per richiederti informazioni aggiuntive: preventivi e/o fatture di riparazione, documentazione fotografica, planimetrie...
    Con chi parli? Con il liquidatore Allianz
  4. Puntuali al pagamento
    Il liquidatore definisce il pagamento e informa te o il tuo agente sull’entità e sui dettagli del risarcimento. Per rendere più veloce il pagamento lascia le tue coordinate bancarie: riceverai il bonifico direttamente sul conto corrente. In alternativa sarai pagato con un assegno, che ti verrà spedito a casa o in agenzia.
    Con chi parli? Con il liquidatore o con il tuo agente Allianz